IMPEGNO E AMORE PER OGNI EVENTO

Organizzare ed allestire un matrimonio è un percorso impegnativo e lungo, a volte davvero faticoso, ma sempre molto bello e ricco di momenti di grande gioia che io ricordo con affetto.

Ogni giorno mi capita di seguire coppie che si affidano a me per realizzare insieme questo momento così importante. Le regole da seguire sono molte e si devono mescolare le proprie aspirazioni, i propri gusti e le esigenze di tutti tenendo d’occhio tanti aspetti tra cui:

  • il luogo della cerimonia che deve essere il più vicino possibile a quello del ricevimento.
  • inviti e partecipazioni semplici ed eleganti
  • dalla chiesa alla location fiori e dettagli dovrebbero adattarsi al meglio al contesto e rispecchiare la personalità degli sposi.
  • la cerimonia dovrebbe durare 60 minuti, l’ aperitivo 90 e il pranzo o la cena 75 minuti.

Inoltre io credo che i particolari in un ricevimento siano molto importanti, fanno la differenza e fanno percepire ai vostri ospiti che c’è stato un progetto che ha poi portato alla realizzazione del vostro meraviglioso ed indimenticabile evento.

 

 

_NIC7525

Annunci

UN ROMANTICO MATRIMONIO IN ROSA

Sempre più coppie scelgono la stagione invernale per sposarsi. In inverno ci si sposa meno, gli ospiti, quindi, potranno più facilmente intervenire al matrimonio e lo vivranno con maggior partecipazione, non dovendo rinunciare ad un week end estivo avendo invece l’ occasione per vivere un momento di festa, che sia in città o fuori, con il vero piacere di potervi partecipare.Un altro aspetto importante da non sottovalutare è che in inverno ci si libera del grande timore che accomuna tutti gli sposi dalla primavera e dall’estate: quello del brutto tempo.

Parlando invece de scenografie e atmosfere particolari, il periodo inverno ci dà spunti diversi e fortemente suggestivi, rispetto ad altri momenti dell’anno. La voglia di calore, intimità, raccoglimento ad un tavola illuminata dalle candele, il piacere della convivialità  e del cibo sono elementi che facilitano il lavoro di decorazione.

Per questo matrimonio mi sono lasciata ispirare dalla stagione, dal luogo e dal periodo dell’anno nel quale ci troviamo. Ho seguito il tema del Natale ma in chiave romantica inserendo come elementi l’abete, fiori soprattutto, tessuti preziosi come il velluto e naturalmente meravigliose candele, cristalli e vetri trasparenti.

Un matrimonio bellissimo, due sposi adorabili e tanta, tantissima simpatia e spontaneità che è la cosa più bella.

 

DSC_0417

 

DSC_0422

 

DSC_0419

 

DSC_0442

 

DSC_0467

 

DSC_0451

 

DSC_0498

 

UN ELEGANTE MATRIMONIO A DICEMBRE

Ricordo ancora quella mattina di un anno fa, quando Giulia ed Enrico mi fecero visita e mi chiesero di organizzare il loro matrimonio. Due giovani ragazzi che amano le cose belle e raffinate. Un anno di lavoro, ricerca e progettazione per realizzare un giorno da favola indimenticabile.

Siamo a dicembre e i primi freddi anticipano nei colori e nella scelta degli addobbi un clima che è già foriero di odori e sapori natalizi. L’intima chiesa di Sant’Elena, edificio di culto cattolico situato nel centro storico di Verona, adiacente alla Cattedrale, é interamente allestita da composizioni di rose, ranuncoli bianchi, pino, ginepro, muschio e da drappi di morbido velluto.  La sposa visibilmente commossa avvolta in una nuvola di tulle, procede lentamente verso l’ altare, in mano un semplice ma splendido bouquet di bianche rose inglesi.

Dopo la cerimonia è il Palazzo Verità Poeta con le sue meravigliose stanze affrescate e luci tremolanti delle candele ad accogliere gli ospiti, attratti dalle candele ad accogliere gli ospiti, attrattiva un’atmosfera mozzafiato. Grandi composizioni di pino, fiori bianchi a disegnare un percorso ininterrotto di tre lunghi tavoli imperiali.

Giulia ed Enrico meravigliosi ed adorabili sposi che avete saputo farmi emozionare avrò per sempre un bellissimo ricordo di voi.

 

001

 

003

 

002

 

009

 

007

 

008

 

011

 

015

 

014

 

022

 

013

 

012

 

016

 

019

 

018

 

029

 

MATRIMONIO D’AUTUNNO

Il matrimonio di Cristina e Lorenzo è stato una festa con gli amici più intimi, accolti nella chiesa del loro paese e poi nella villa di famiglia.

Siamo in autunno e proprio per questo ho voluto mettere in luce ogni lato positivo di questa bella stagione. Melagrana, foglie, bacche, ortensie, rose e una palette di colori che univa i marsala al rosa cipria.

Organizzare questo matrimonio è stato per me un onore e un piacere, si è creata con gli sposi sin dall’inizio un’intesa che a reso tutto più magico e piacevole.

Ringrazio di cuore Cristina e Lorenzo per la fiducia e dolcezza che hanno avuto nei miei confronti. Ricorderò il vostro matrimonio come un giorno speciale.

Un augurio sincero.

Styling/Planning /Concept/Flowers: Petite lalà

Grafica: Bee in Love

Photo: Nicola Cupaiolo

 

010

 

003

 

013

 

023

 

002

 

014

 

026

 

028

 

032

 

033

 

034

 

035

 

036

 

037

 

038

 

041

 

048

 

051

 

053

 

061

 

063

 

MATRIMONIO AL PROFUMO DI LAVANDA

Un matrimonio quello di Giancarlo e Milena che sa d’ estate e che profuma di lavanda.

Una locanda in campagna, ispirazione del tempo passato, tanta delicatezza e la lavanda come filo conduttore.

Ho pensato a degli allestimenti semplici con tocco retrò che tanto mi piace. Il fiore della lavanda come fill rouge usato per tableau, decorazione tavoli, segnaposto, bouquet, e cerimonia civile.

La mise en place ha quel sapore broccante, naturale e fresco ma allo stesso tempo mantiene un profilo delicato ed elegante. Gli allestimenti ci fanno pensare alla Provenza e profumano di pulito. Chi di voi può dire di non aver subito almeno una volta il fascino di questa terra ricca di suggestioni, profumi, sapori e colori?

 

Styling/Concept/Flowers: Petite lalà

Grafica: Bee in Love

Photo: Nicola Cupaiolo

Location : L’ Artigliere: Ristorante con Locanda

 

009

 

010

 

004

 

002

 

006

 

007

 

008

 

017

 

019

 

015

 

031

 

032

 

036

 

040

 

025

 

UN MATRIMONIO ISPIRATO AL VINO

Matteo ed Ilaria si sono rivolti a me per l’allestimento del loro matrimonio. Dalle nostre piacevoli chiacchierate emerge la loro passione per il buon vino e proprio da questo mi sono lasciata ispirare,

Ho sviluppato l’ idea di un matrimonio che si ispirasse  a questo tema che oltretutto di questi temi risulta essere un trend del momento.

Il matrimonio è stato celebrato in chiesa e per dar maggior risultato alla grandezza degli spazzi ho scelto un allestimento sobrio ed elegante, delicato, nei toni del rosa, verde e bianco.

Il fil rouge di tutto l’evento, il vino con tanti dettagli che rimandano al tema.

La cena si è svolta nella barchessa di Villa da Prato con una raffinata mise en place sui toni del tortora e come centrotavola rose inglesi, peonie bianche, populos ed uva bianca all’ interno di cassette di legno per esaltare il mood rustico ed elegante.

 

Flowers/Design/Planning: Petite Lalà

Photo: Nicola Cupaiolo

Location: Villa da Prato

Grafica: Bee in Love

Catering: Fratelli Tregnaghi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

_CUP7671

 

_NIC7929

 

_CUP7983

 

 

_NIC8022

 

_NIC8019

 

_NIC8016

 

_NIC8454

 

_NIC8457

 

_NIC8447

 

 

 

 

 

 

ELEGANZA E LEGGEREZZA

Per il matrimonio di Sofia e Pierluigi ho pensato di usare come fiore la gypsophila, perché la sua eleganza, leggerezza e soprattutto la sua versatilità fanno in modo che da sola possa conferire alle decorazioni uno stile trasversale che spazia dal gusto country chic fino ad arrivare ai matrimoni più eleganti.

Lei, da sola, unica e inconfondibile per forma, colore ed effetto.

La semplicità è sempre una scelta infallibile.

 

Flowers design: Petite lalà

Photo: Nicola Cupaiolo

Location: Villa da Prato

Catering: Chef Party

_NIC7742

 

_NIC7721

 

_NIC7723

 

_NIC7725

 

_NIC7722

 

_NIC7733

 

_NIC7728

 

_NIC7717

 

_NIC7826

 

_NIC7756

 

_NIC7760

 

_NIC7792

 

_NIC7789

 

_NIC7803

 

_NIC7779

 

_NIC7805

 

_NIC7802

 

_NIC7830